CASSINA, COLOGNE 2019

ph. Stefano De Monte
WWW.CASSINA.COM

14. 12. 2018
Cassina presenta una serie di ambienti casa con nuovi dettagli di prodotto, sia per l’interno che l’esterno
La Germania è un mercato chiave per Cassina e quindi quest’anno l’azienda ha deciso di incrementare la sua area espositiva del 40% per ospitare spazi living, dining e outdoor per tutte le tipologie di casa. Ogni ambientazione interna si sviluppa attorno ai sistemi divani tra cui il Bowy-Sofa di Patricia Urquiola in un tessuto della nuova collezione di velluti, il Maralunga Maxi di Vico Magistretti e una nuova versione del Volage EX-S di Philippe Starck con il bracciolo stretto, tutte completate dalle icone del movimento moderno che solo Cassina ha i diritti esclusivi di rieditare. Altri prodotti esposti comprendono i tavolini Table à plateau interchangeable di Charlotte Perriand, la sedia Back-Wing di Patricia Urquiola nella nuova finitura noce Canaletto e quattro nuovi disegni grafici per la collezione di specchi Deadline di Ron Gilad. Nuovi colori, materiali e rivestimenti sono stati sviluppati per i classici dell’outdoor di Le Corbusier, Pierre Jeanneret e Charlotte Perriand in collaborazione con la Fondazione Le Corbusier, Pernette Perriand-Barsac e lo storico del design il Professore Arthur Rüegg. Precedentemente disponibili solo in acciaio inox lucidato, le finiture delle strutture sono state sostituite con cinque nuovi colori: goffrato nero, goffrato marrone, goffrato verde, goffrato avorio, goffrato fango. Sono stati inoltre ampliati i rivestimenti e introdotte nuove finiture in marmo e vetro per i piani dei tavoli. Studiati per resistere alle più difficili condizioni atmosferiche, questi mobili da esterno per gli ambienti living e dining, sono ancora più contemporanei e versatili.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone